Vibrazioni di colore a casa

Lo sapevate che il colore è una vibrazione che influisce sul nostro stato d’animo?

Come dimostrano numerosi articoli e libri a riguardo, quali il Colore e la Materia di Balzani-Maietti o Il colore persuasivo (Luzzatto-Pompas), il colore è una vibrazione che viene percepita dal nostro corpo ancora prima della vista stessa dell’oggetto o dell’elemento di arredo.

I COLORI INFLUENZANO LO STATO D’ANIMO

La giusta scelta cromatica può influire positivamente sullo stato d’animo e, quindi, sul benessere della persona. Di conseguenza, soprattutto in questi giorni in cui passiamo tanto tempo in ambienti chiusi, diviene essenziale padroneggiare al meglio questo aspetto.

La scelta può avvenire sia variando il colore degli oggetti o delle pareti di casa sia modicando i toni o la matericità. Infatti, il diverso materiale, se si parla di oggetti, e il diverso spessore ed effetto, se si parla di pareti, modificano l’effetto finale del colore, assorbendo o riflettendo quantità diverse di luce.

Diventa dunque essenziale un attento progetto di interior design e colour design.

LA PRIMAVERA È IL MOMENTO GIUSTO PER RINNOVARE CASA

La primavera e il cambio stagione possono essere un valido momento per testare questi aspetti.

Senza dover per forza aspettare una ristrutturazione, ci sono momenti dell’anno in cui ci viene voglia di “rinnovare” casa. In questo articolo tratteremo l’argomento pareti da decorare, tralasciando gli arredi, che approfondiremo nei prossimi articoli.

ALCUNI CONSIGLI UTILI PER LE PARETI DI CASA

Ecco alcuni esempi che possono tornarvi utili.

Per la cucina conviene utilizzare colori vivaci che comunichino energia e vitalità, magari meglio se utilizziamo smalti resistenti all’usura e alla presenza dell’acqua.

Per il bagno volendo potremmo modificare i colori in base alla stagione ma che in ogni caso comunichino relax e accoglienza, anche qui particolarmente resistenti all’usura.

In camera da letto vi suggeriamo colori tenui quali azzurro, verde in tinta piatta o una eventuale decorazione materica per valorizzare la testata del letto

Per i corridoi, invece, ambienti di passaggio spesso trascurati e spesso senza finestre il consiglio è quello di valorizzare con il colore giallo o bianco o i tortora (dipende dallo stile della casa).

E oggi che si parla tanto di ufficio in casa? Bisogna prestare attenzione alla riflettenza delle pareti per cui è consigliabile evitare colori troppo chiari per aiutare chi lavora a PC.

PER APPROFONDIRE E RICEVERE UNA MANO

Eccovi un link per voi: se avete piacere di fare un quiz e vedere quali sono i vostri gusti in fatto di stili e colori vi basterà cliccare qui!

E se volete una progettazione su misura non dovete fare altro che venirci a trovare sulla pagina dedicata ai nostri servizi.

Arch. Francesco De Fazio. RistrutturABILMENTE

Adagiata sulla collina

“Dune Villa” : residenza privata minimalista di lusso per Hilberink Bosch Architetcten

Paesi Bassi sono una nazione relativamente pianeggiante. In questo sito di progetto la differenza di altezza di 20 piedi ha generato possibilità uniche . Usando come fonti d’ispirazione l’architettura organica di Wrightl’apertura verso l’esterno di Mies Van Der Rohe e la materialità tangibile di Zumthor, lo studio Hilberinkbosch Architecten con sede a Berlicum nei Paesi Bassi ha realizzato una villa lussuosa e moderna.

UNA SIMBIOSI PERFETTA CON L’AMBIENTE

L’area di progetto è costituita da 3 elementi: una fitta vegetazione lungo la strada, un grande spazio vuoto nella parte frontale del lotto, una grande foresta di pini sul retro del lotto, caratteristica dell’area circostante.

La villa si appoggia su di una collina di sabbia nella parte Nord del lotto e si compone di tre volumi che si sviluppano intorno alla corte centrale: la parte padronale, le camere degli ospiti, il garage. La differenza di livello permette ai proprietari di accedere direttamente dalla parte superiore della casa alla foresta circostante.

IL VERO LUSSO E’ IL RISPARMIO

Al primo piano si trovano il salone, la cucina, la camera padronale, un grande terrazzo, la biblioteca. Al piano terra si trovano le stanze degli ospiti, la sauna, la piscina. Una spettacolare scala a spirale collega i due piani.

L’utilizzo di finiture di lusso non ha impedito l’utilizzo di accorgimenti concepiti per il contenimento e il risparmio energetico. Il grande uso di finestrature in lunghezza, infatti, permette lo sfruttamento della radiazione solare passiva durante tutti i mesi invernali. Inoltre, per la realizzazione, sono stati utilizzati dovunque possibile materiali riciclati .

Le foto e gli articoli completi da cui è tratto questo articolo sono a vostra disposizione su ArchitizerHighsnobietyArchdaily.

Francesco De Fazio